CONVEGNO SULL’APPRENDISTATO PER L’ALTA FORMAZIONE E LA RICERCA: MOLTI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER UNA SVOLTA CONCRETA AL MERCATO DEL LAVORO

Martedì 3 maggio presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Pavia si è svolto l’incontro dal titolo “Apprendistato per l’alta formazione e la ricerca: un’opportunità per studenti e imprese” organizzato da Confartigianato Imprese Pavia, Universitas Mercatorum e Camera di Commercio di Pavia. Al centro del dibattito l’istituto dell’Apprendistato di III livello per l’Alta Formazione e la Ricerca e l’Avviso pubblico di Regione Lombardia che punta alla sua diffusione per favorire l’incontro tra l’offerta formativa di atenei e centri di ricerca e la domanda di figure specializzate da parte delle imprese, permettendo ai giovani di essere assunti e al tempo stesso di conseguire un titolo accademico.
Numerosa la partecipazione di studenti delle scuole superiori insieme ad imprenditori e rappresentanti del mondo della formazione. A fare gli onori di casa il Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Pavia Giovanni Merlino e il Segretario Generale Enrico Ciabatti in veste di moderatore.
Il Presidente di Confartigianato Imprese Pavia Renato Perversi nel suo intervento ha sottolineato l’importanza storica delle professioni artigiane che già nel Medioevo con le corporazioni delle arti e dei mestieri erano in grado di tramandare alle future generazioni il loro prezioso sapere. Il momento storico attuale potrebbe far tornare protagoniste le imprese grazie anche all’intervento di Regione Lombardia che con l’Avviso sull’apprendistato di III livello si fa carico di costi che altrimenti le aziende non potrebbero sostenere consentendo al tempo stesso di formare giovani già pronti per il mercato del lavoro. Tutto sta nel superare il pregiudizio svilente che spesso evoca il termine apprendistato, visto come ripiego a professioni che si pensa di più alto profilo.

Leggi tutto

INAUGURATA LA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE NEL PARCO DEL QUARTIERE ROSE

Pieve Emanuele, 7 giugno 2021 – Ci sono battaglie che vanno combattute con tutte le armi possibili: una di queste è quella contro la violenza sulle donne. Un’arma può essere anche un simbolo che dia il coraggio in una vittima e la aiuti a denunciare, che spinga chi è testimone di una violenza ad aiutare la donna in difficoltà a prendere le scelte giuste per uscirne, che svegli la coscienza di un uomo che sta prendendo la peggiore delle strade verso la sua compagna. La panchina rossa è un simbolo di questo tipo, ormai piuttosto diffuso in molte città e da oggi presente ufficialmente anche a Pieve Emanuele.

Leggi tutto

Chiuse le iscrizioni per i centri estivi comunali, parte l’estate dei bambini

PAVIA – Accessi scaglionati con ingresso dei bambini ogni 10 minuti, punti di accoglienza all’esterno per evitare che gli adulti accompagnatori entrino nei luoghi adibiti allo svolgimento delle attività e misurazione della temperatura. Nel rispetto delle misure anti Covid si sono chiuse ieri le iscrizioni ai centri estivi comunali della scuola d’infanzia.

Leggi tutto

Festa della Repubblica Italiana, celebrazioni del 2 Giugno al castello Visconteo

Dopo la lettura del messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il prefetto di Pavia, Rosalba Scialla, ha voluto ricordare con un minuto di silenzio le vittime delle tragedie che hanno di recente colpito anche il territorio provinciale: la famiglia Biran, stroncata sulla funivia Stresa Mottarone, e i due operai morti sul lavoro a Villanterio.

Leggi tutto

Non perderti i prossimi servizi! Seguici su