Pavia riprende a vivere: per l’estate la città diventa palcoscenico

PAVIA – Come_Cose, Noa, Gino Paoli, Aldo Cazzullo e Piero Pelù, Yuja Wang, Peppe Servillo, Vittorio Sgarbi: sono alcuni dei nomi noti che parteciperanno alla rassegna “La città come palcoscenico” che da venerdì alla fine di settembre terrà compagnia a chi rimarrà in città. “Pavia è una città antica e complessa – ha commentato l’assessore alla cultura Mariangela Singali – che coniuga il sapore medievale con quello avanguardistico dei poli scientifici e della ricerca. Una città che vanta una delle università più importanti al mondo e che, memore del proprio passato dorato fatto di artisti e studiosi come Leonardo, Volta, Cardano, Bramante e tanti altri, si rinnova continuamente perchè le proposte culturali non siano mai banali e ripetitive”.

Piero Pelù

Sulla scorta della positiva esperienza dell’anno scorso, quando è stato proposto un ricco calendario di eventi con baricentro il castello visconteo, cui si affiancano altri spazi, come il cortile del Broletto e luoghi pubblici e privati: la città diventa quindi palcoscenico. Con la collaborazione di tutte le realtà culturali pavesi, dal Vittadini, al collegio Ghislieri con il Centro di musica antica, dal collegio Borromeo al teatro Fraschini è nato un cartellone di spettacoli (teatro, musica, performance, cinema) da offrire alla cittadinanza, che saluti quello che può essere un nuovo inizio e rinnovi, per tutti, il piacere di una partecipazione in presenza, a uno spettacolo. Il primo appuntamento è per venerdì quando alle 20 al castello Mikhail Pletnev interpreterà Chopin. Sarà il primo di una serie di grandi protagonisti della scena musicale, tra cui Peppe Servillo & Jazz Quintet (8 giugno), Gino Paoli con Danilo Rea (15 giugno), Yuja Wang con Andreas Ottensamer (25 luglio) e Noa con Gil Dor (29 luglio). Il concerto dei Coma_Cose, duo rivelazione dell’ultimo Sanremo è in programma il 14 luglio quando farà tappa al castello il loro Nostralgia tour, mentre venerdì 18 toccherà ad Aldo Cazzullo e Piero Pelù con “A riveder le stelle” nell’ambito del Progetto Dante. MercoledÏ 23, sempre al castello il protagonista della conferenza spettacolo sarà Vittorio Sgarbi con L’arte padana e una settimana dopo è in programma lo spettacolo “Angelo Fausto Coppi. L’eroe nato contadino” con Sabina Negri e Nino Formicola. LunedÏ 19 luglio Francesco Pellicini presenterà “Ciao Nanni” dedicato a Nanni Svampa ed è in via di definizione un programma di spettacoli, concerti serali e proiezioni di Cinema sotto le stelle fino al 28 settembre. I biglietti per i primi spettacoli in calendario sono già disponibili online, per gli altri l’apertura delle prevendite è prevista per venerdì.

PROGRAMMA COMPLETO DEGLI SPETTACOLI

Seguici e lascia un like:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti i prossimi servizi! Seguici su